Val d'Orcia

IL DUOMO

Concattedrale di Santa Maria Assunta

La storia del Duomo di Pienza s’avvia nel 28 agosto 1462, a seguito dell’ultimazione dei lavori che trasformarono il piccolo borgo di Corsignano nella nuova città di Pienza eretta per volontà del Pontefice Pio II che volle dare imperituro lustro al paese natio.

Da allora la Città ideale o utopia è un passo obbligato per quanti studiano architettura ed urbanistica, la ricerca di un perfetto equilibrio tra l’insediamento Umano e il disposto Naturale è oggi come allora oggetto di uno studio appassionato.

Cenni storici sul duomo su WIKI



  • Casa del Fascio
  • Castello di Cosona
  • Chiesa San Francesco
  • Chiesa di Santa Caterina
  • Concattedrale di Santa Maria Assunta (o Duomo)
  • Corso Rossellino
  • Cripta di San Giovanni
  • Monastero di Sant’Anna in Camprena
  • Monticchiello
  • Palazzo Ammannati
  • Palazzo Borgia (o vescovile – Museo Diocesano)
  • Palazzo Comunale di Pienza
  • Palazzo Gonzaga Simonelli
  • Palazzo Lolli
  • Palazzo Massaini
  • Palazzo Piccolomini (o del Tesoriere)
  • Piazza Pio II e il Pozzo de’ Cani
  • Piazzetta San Gregorio
  • Pieve dei Santi Leonardo e Cristoforo
  • Pieve di Corsignano
  • Porta Al Prato
  • Romitorio di pienza
  • Seminario Vescovile
  • Traverse su Corso Rossellino
  • Via del Casello
  • Via Gozzante
  • Via santa Caterina

© 2019 Pienza

Theme by Anders Norén